CASTEL DEL MONTE, SCRIGNO DI SAPIENZA
a cura di Attilio Castronuovo

Un edificio di cui si ignora con certezza lo scopo…definito “castello” ma privo di efficaci strutture difensive…ritenuto “casino di caccia” o “luogo di svago” ma collocato in una posizione dove i falconi non potevano fare ritorno e privo di ogni comodità e servizio adatto ad ospitare una Corte…e infine, di recente, classificato come hammam, per tentare di dare una spiegazione logica all’incredibile opera di ingegneria idraulica che lo caratterizza.
Si è detto di tutto su Castel del Monte pur di spiegarne in qualche modo la “funzione”, l’“utilità”. Ma questa non è che una deformazione del pensiero occidentale moderno, che trova un “senso” soltanto alle “cose” che “servono” e abbiano uno “scopo pratico”,
che sia di difesa, residenza, caccia, o cura del corpo.
Eppure quell’edificio isolato, ottagonale, immerso in una fitta selva, indifendibile, inabitabile, privo di stanze di servizio, con appena cinque camini e ben cinque cisterne resta un mistero agli occhi di chi lo guarda con la mentalità dell’uomo contemporaneo.
Per tentare di comprendere Castel del Monte si deve abbandonare questa mentalità; passare – come direbbe Erich Fromm – dalla “visione dell’avere a quella dell’Essere”, aprire gli occhi del Cuore, che sono i soli in grado di “vedere” il senso di un “organismo simbolico”, che è la summa della Conoscenza sacra medievale, la sintesi dell’anima mistica delle tre religioni monoteistiche,
il Tempio di Sophia; la Divina Sapienza.
Esploreremo insieme questo simbolo in pietra,questo scrigno sapienziale, con lo stupore degli uomini del tempo in cui è stato costruito; con il loro “senso del Sacro”.
Lo faremo con rispetto, lasciandoci guidare dalla ricchezza infinita di un simbolismo fatto di Luce e di Acqua, di forme, numeri e proporzioni, di malcelate eresie.
E percorreremo la via tracciata da chi ci ha lasciato questa straordinaria testimonianza che continua a chiamarci Risveglio della Coscienza e al “Ricordo di Sé”.

La visita si svolgerà domenica 7 aprile alle 10,00 e sarà guidata dal Dr. Attilio Castronuovo, studioso appassionato di simbologia sacra e Guida turistica abilitata.

il costo è di € 20,00 comprensivo di :

INGRESSO | GUIDA | AUDIOGUIDA

APPUNTAMENTO IN LOCO ALLE ORE 9:45

INFO E PRENOTAZIONI

338.4227112